seguici su Facebook seguici su Twitter seguici su Linkedin seguici su Google Plus

Asseverazione e legalizzazione

L’asseverazione e la legalizzazione sono due servizi particolarmente importanti e delicati, sempre più richiesti dai clienti. Si tratta di servizi aggiuntivi rispetto alla traduzione in sé, previsti qualora si debba presentare un documento estero presso autorità italiane oppure un documento italiano presso autorità estere. 

asseverazione-legalizzazioneIl servizio di asseverazione e legalizzazione si scontra spesso con le peculiarità burocratiche di ogni singolo paese. Infatti, molte istituzioni governative straniere accettano esclusivamente traduzioni che rispondano ai requisiti da loro dettati, ad esempio che il traduttore sia accreditato presso determinati enti. Per fare alcuni esempi concreti: in Russia e Brasile si richiede che il traduttore sia obbligatoriamente iscritto all’Albo dei CTU presso un Tribunale italiano, in Australia sono accettate traduzioni giurate soltanto da traduttori accreditati presso il NAATI.

La materia è estremamente complessa e varia da caso a caso, in base al paese di destinazione e all’istituzione che deve ricevere i documenti. Pertanto è importante, al fine di poter fornire un servizio adeguato, che il cliente prima di contattarci si informi dettagliatamente presso l’istituzione specifica a cui andranno indirizzati i suoi  documenti tradotti, in merito a eventuali requisiti richiesti per la realizzazione dell’asseverazione e/o della legalizzazione.

 

L’asseverazione

L’asseverazione o traduzione giurata attesta ufficialmente la corrispondenza del testo tradotto a quanto presente nel testo originale, ed è necessaria per far sì che la traduzione abbia validità nel paese in cui deve essere utilizzata.

Come avviene l’asseverazione? Il traduttore si reca personalmente al Tribunale e firma il “Verbale di asseverazione e traduzione giurata” che verrà allegato al testo originale e al testo tradotto. Nel verbale il traduttore giura “DI AVERE FEDELMENTE ADEMPIUTO ALLE FUNZIONI AL SOLO SCOPO DI FAR CONOSCERE LA VERITÀ”. La sottoscrizione del verbale comporta per il traduttore l’assunzione ufficiale della responsabilità civile e penale di quanto ha tradotto.

Nota bene: non è consentito giurare traduzioni da una lingua straniera ad un’altra, le traduzioni asseverate devono obbligatoriamente passare dall’italiano.

I costi fissi per l’asseverazione presso il Tribunale di Palermo sono:
1 marca da bollo da € 16,00 ogni 4 pagine del documento, compreso il verbale;
1 marca da bollo da € 3,54 per ogni documento da asseverare.
A questi vanno aggiunti il costo della traduzione in sé e del servizio di asseverazione offerto dall’agenzia.

 

La legalizzazione e/o apposizione di apostille

In alcuni casi, a seconda del paese di destinazione e dell’uso del documento, in seguito all’asseverazione occorre procedere anche alla legalizzazione (o apposizione di apostille) del documento tradotto.

La legalizzazione è una certificazione che convalida la provenienza degli atti e la qualifica di chi li ha firmati. Consiste nell’attestazione ufficiale (mediante apposito timbro) della qualità legale del Pubblico Ufficiale che ha apposto la propria firma su un documento, nonché dell’autenticità della firma stessa. Si tratta in pratica della legalizzazione della firma del funzionario (quindi del cancelliere del tribunale o del notaio) che ha controfirmato il verbale di giuramento del traduttore. Se il paese di destinazione del documento tradotto fa parte degli Stati che hanno sottoscritto la Convenzione dell’Aja del 1961, verrà apposta la cosiddetta apostille, mentre se il paese non è uno dei firmatari di questa convenzione, l’autorità italiana procederà alla semplice legalizzazione della firma.

 

Alcuni esempi di documenti soggetti ad asseverazione e/o legalizzazione:

  • documenti d’identità, passaporti
  • certificati di matrimonio, di nascita, di morte
  • titoli di studio (diplomi di laurea, certificati scolastici, ecc.)
  • bilanci e atti societari
  • patenti di guida e documenti di circolazione
  • attestati professionali e curricula vitae
  • certificati penali, sentenze, ricorsi giudiziari
  • certificati medici
  • separazioni, divorzi, adozioni
  • certificati del casellario giudiziale
  • dichiarazioni ufficiali

Richiedi preventivo

Nome e cognome *

E-mail *

Telefono

Lingua di origine *

Lingua di destinazione *

Allega un file:

Sfoglia...


Note

* campi obbligatori

Accetto le condizioni sulla privacy